Storie

ARTE E VINO: FACCIAMO UN BRINDISI INSIEME A MASSIMILIANO SCHIAVON DI ART TEAM

Quello che facciamo lo sentiamo. Non è solo lavoro: ci siamo fatti prendere dalla materia

Ci sono momenti in cui la vita propone bivi imprevisti e spesso le svolte più decisive sono anche le più dolorose. Non tutti hanno il coraggio di sceglierle. Massimiliano Schiavon nel 2011 invece ha imboccato la strada sconsigliata da tutti: abbandonare l’impresa paterna e aprire una fornace tutta sua. Ha trovato una splendida collocazione sull’isola di Murano ed è ripartito da zero, nonostante una storia familiare che si perde nel tempo: «Vengo da sei generazioni di professionisti del vetro, tra chimici, maestri e commercianti. Io sono nato quando i miei stavano già entrando nel commercio e uscendo dalla produzione dei nonni. Ho fatto tutti i lavori del vetro, perché non sono un maestro, sono un appassionato. Il connubio vincente è tra me, Giorgio - che è entrato nel Team nel 2011 - e colui che realmente maneggia il vetro, Claudio. Siamo cresciuti assieme, sappiamo amalgamare e gestire i nostri caratteri e c’è tanta stima reciproca. Ci compensiamo. Ci parliamo senza parlare. Quando ho deciso di rischiare quest’avventura, Claudio mi ha seguito subito. Mi ha confidato che non cercava soldi, ma voleva un cavallo che corre. Non è solo il denaro che unisce, è la voglia di diventare qualcosa assieme. Claudio diciannove anni fa faceva perle, oggi è un maestro».

Or sign in with:

Compare (0 items)
Please login first

Or sign in with:

Please login first

Or sign in with:

Il tuo Carrello

Il carrello è vuoto